Ti ha scritto lo scammer dalla Nigeria?

Vi ha scritto qualcuno dalla Nigeria. È figlio di un rivoluzionario imprigionato, di un dittatore ucciso, di qualcuno insomma che ha nascosto qualche milione di dollari. Se tu gli dai una mano a far passare quei soldi attraverso il tuo conto corrente, ti becchi una mancia di qualche milione. In realtà tu gli dai le chiavi del conto e lui te lo svuota. È dal 1994 che girano queste lettere. Incredibili. Nel senso che è proprio difficile credere che qualcuno che ha un tesoro pericoloso lo racconti a qualcuno a caso dall’altra parte del mondo. Eppure Cormac Herley di Microsoft ha studiato queste lettere e ha scoperto che non cercano di essere credibili, cercano nel mucchio i creduloni. Qualche credulone (tra i tanti che ci sono cascati, circa 10 ogni mille) ) ha voluto andare a fondo della cosa (in Nigeria) ed è sparito. Qualche truffatore è stato beccato. L’algoritmo però spiegherebbe perché qualcuno risponde a lettere in italo spagnolo che gli spiegano che se non gli dà le chiavi d’accesso gli bloccano la pensione. Qui non è la voracità di soldi facili a funzionare, ma proprio il credere contro ogni ragionevolezza. La notizia viene da Punto Informatico , dove potete trovare anche un bel ritratto della carriera di uno di questi truffatori via mail, un’intervista con lo scammer 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...